mercoledì 18 giugno 2014

Mood of the day: Vintage Bathroom


La ricetta segreta per un bagno "old style" tipicamente anni '30?
Ecco qui  miei "must have" e perché no, anche qualche dettaglio "cheap" che può regalare al nostro bagno un'aria meno stereotipata e più personale!

Queste prime tre foto danno perfettamente l'idea dei must have che non possono mancare in un bagno dal mood retrò qualora volessimo ricrearlo: 
Colore:  sicuramente il connubio bianco + nero in questo stile è semplicemente PERFETTO! Esprime pienamente quell'aria di ricercatezza tipica di quegli anni.
Rivestimenti:  le piastrelle diamantate sono l’ideale  per questo stile. Dalla forma rettangolare e di piccole dimensioni, sono nate in Francia all’inizio del secolo scorso e sono diventate famose per il rivestimento della metropolitana di Parigi. La loro caratteristica tridimensionalità fa sì che la luce venga riflessa in modo molto particolare.

Sanitari:  unici nel loro genere, una menzione d'onore va sicuramente alla famosissima vasca smaltata con i piedini di leone, un elemento che non può mancare in un bagno dallo spirito retrò!




Tipici sanitari dell'epoca: linee morbide e sinuose ... non so voi ma a me questo stile non dispiacerebbe affatto riprodurlo nel mio ipotetico bagno!

In particolare questi sanitari sono del marchio Kerasan.




Fondamentale, in un bagno vintage, è senza dubbio la rubinetteria. Come i sanitari anche qui le forme sono sinuose ed eleganti, quasi fatte a posta per essere toccate dalle mani di una donna. In foto un esempio preso dal sito di una azienda, Mamoli, che ne realizza di meravigliose.


Ed ecco invece quei dettagli che, per me, fanno sempre la differenza tra un soggetto visto e rivisto, e qualcosa che al contrario  parla anche di noi.
Il mio bagno vintage parla di :

SPECCHI : appoggiati qua e là, dalle cornici barocche, magari anche un po’ rovinate che possiamo trovare dai rigattieri o ai mercatini dell’usato, specchi rubati alle madie della nonna e specchi da toeletta, di legno intarsiato o di ferro lavorato, semplicemente meravigliosi!




 SPECCHIO ESTENSIBILE: questo di Ikea è assolutamente a tema!


CHANDELIER: magari posto proprio in corrispondenza della vasca per rendere l’atmosfera più femminile e rilassante. Su questo sito, Polyvore, ce ne sono di bellissimi.




CREDENZE E SCALETTE: credo che in un bagno simile il contrasto con una credenza o una scaffalatura un po’ ammaccata, ad uso mobile porta asciugamani, renda l'ambiente decisamente più attuale e meno scontato. Tra l'altro l'idea di per sé di riutilizzare un vecchia credenza, o anche solo una scaletta malconcia, per riporre asciugamani e affini la trovo particolare oltre che geniale.





Infine qualche dettaglio dal gusto tipicamente femminile: che ne pensate di questi ACCESSORI  per contenere il nostro necessaire? Io li trovo molto raffinati ed esclusivi, in particolare questi per conservare le saponette!
Zara Home ne offre qualche esempio.



E voi di che stile siete?Anche voi come me avete un’anima vintage?

A presto, 

 photo http---signaturesmylivesignaturecom-54492-199-7B68BBBED27718AEA0709A4859E4BCED_zpse3b778fd.png



























Nessun commento :

Posta un commento