martedì 10 febbraio 2015

Case da Sogno #14 Chicago

Ben tornati amici!
Proseguiamo il nostro tour tra le Case da Sogno sparse qua e là per il mondo, trasferendoci a Chicago nell'incantevole appartamento di Alaina Kaczmarski. 
Non ho potuto resistere a questo tripudio di tonalità tenui ed accoglienti. 
Indubbiamente il soggiorno, come buona parte della casa, risulta ricco di svariati complementi d'arredo; ma, vi dirò, sarà la luminosità dell'appartamento, sarà che i colori chiari del crema, corda, oro e tortora contribuiscono a rendere l'ambiente luminoso ed accogliente, fatto sta che trovo che l'insieme risulti armonioso ed equilibrato...non mi dispiace affatto! :-)


Che dire del muro alle spalle del divano? Mi piace la disposizione dei quadri, le dimensioni tutte diverse delle cornici e il bianco e nero delle fotografie.. Per non parlare di quelle tre delizie in basso a destra: come non amare quei profili di donna in cornici vintage??


Un piccolo angolo dedicato al beauty, con macarons e fiori freschi (peonie, le mie preferite!) per impreziosirlo. 

Adoro queste "zone di passaggio". 
Basta veramente poco per rendere speciale un corridoio: un ampio specchio (il modo migliore per dilatare otticamente uno spazio modesto!), una bella lampada, una cassettiera (se la larghezza del corridoio è minima, una cassettiera bianca dalla finitura laccata aiuterà, sicuramente, il mobile ad apparire meno impattante all'interno del vano!)  e quadri posti qui e là.



 ...e poi accade che tra una colonna di libri, una lampada a braccio e una miriade di quadri, peschi una cornice dorata con un bottone e una scritta divertente : PRESS FOR CHAMPAGNE.



Mi piace la luce che filtra nell'area pranzo, il tavolo rotondo, che-ve-lo-dico-a-fare, è il mio tavolo per eccellenza: stimola la convivialità e ti fa sentire "a tavola con tutti", mentre le sedie di legno chiaro ben si addicono accostate alla sua finitura lucida. 
Se dovessi cercare una nota negativa, credo sarebbe quel pavimento. Dalle immagini mi sembra un rivestimento, vinilico?. Un parquet, in continuità con il resto della casa, credo sarebbe stata una scelta più appropriata. 



L'area office urla femminilità ai quattro venti: una sedia in stile rivestita in vellutino rosa, dettagli oro per la scrivania, adesivi glitterati, fiori freschi e una bacheca per affiggere pensieri, immagini e colori.



In camera da letto vince il bianco. Ma il colore, dato da dettagli come le abat jour fucsia, la testiera verde a motivi floreali, i bordi rosa fragola dei copricuscini e gli immancabili fiori freschi, aiutano a riscaldare l'ambente, senza appesantirlo.


Che ve ne pare di questo home tour? Troppo ricca di ornamenti per l'esigua metratura, o, come me, pensate ci sia un giusto compromesso tra decorazione e colore?

Ci vediamo al prossimo tour amici!

A presto,
 photo http---signaturesmylivesignaturecom-54492-199-7B68BBBED27718AEA0709A4859E4BCED_zpse3b778fd.png























Nessun commento :

Posta un commento